La Famiglia salesiana

Un movimento a favore della gioventù


Don Bosco ha ispirato l’inizio di un vasto movimento di persone che in differenti modi lavorano a vantaggio della gioventù.
Egli stesso ha fondato non solo la Società di San Francesco di Sales (Salesiani di Don Bosco), ma anche l’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice e l’Associazione dei Salesiani Cooperatori.

Includendo questi e altri che sono stati originati in differenti parti del mondo, la Famiglia salesiana oggi comprende 31 gruppi ufficialmente riconosciuti che hanno un totale di 402.500 membri.Questi gruppi vivono in comunione reciproca, condividono lo stesso spirito e con vocazioni specificatamente distinte continuano la missione che egli ha iniziato.

Padre spirituale della Comunità, nel pensiero stesso di don Bosco, è il Rettor Maggiore, suo successore. L’unità della congregazione viene sostenuta e incrementata dalla Consulta della Famiglia Salesiana che si incontra ogni anno. La “Carta d’Identità della Famiglia Salesiana” – documento che contiene i tratti identificativi dei gruppi – afferma che uno dei criteri essenziali per riconoscere un nuovo gruppo è: “la condivisione dello spirito, del metodo educativo e dello stile missionario, ossia del patrimonio spirituale e pedagogico di Don Bosco”.

SCOPRI QUI I GRUPPI DELLA FAMIGLIA SALESIANA


Vai al dettaglio Famiglia Salesiana del Lazio in festa
Al don Bosco di Roma-Cinecittà attorno al Rettor Maggiore
Un'edizione rinnovata e del tutto particolare, con lo spettacolo "Santa Impresa". Vai al dettaglio
Vai al dettaglio La santità anche per te
La strenna 2019 del Rettor Maggiore
Un titolo tratto direttamente dall'Esortazione Apostolica di Papa Francesco sulla chiamata alla santità nel mondo di oggi: Gaudete et Exsultate. Vai al dettaglio
Vai al dettaglio Salesiani Cooperatori: 21 nuove promesse
Condividiamo la gioia di questo cammino di fede insieme
La vita di associazione è fatta di presenza, di preghiera, di piccole gioie condivise. Auguri ai nuovi salesiani cooperatori. Vai al dettaglio
Vai al dettaglio Meno media, più giovani
La lettera del Superiore della Circoscrizione Salesiana Italia Centrale per la Quaresima.
Don Leonardo Mancini per la Quaresima: “scegliamo di compiere opere di misericordia corporale e spirituale” Vai al dettaglio
Vai al dettaglio Porto Recanati: educare è cosa di cuore
Quattro incontri a cura del Centro locale dei Salesiani Cooperatori
Vai al dettaglio Signore, dammi di quest'acqua
Strenna 2018 - il commento di Don Angel Fernandez Artime
Don Angel Fernandez Artime commenta "Coltivare l'arte di ascoltare e accompagnare" - titolo scelto per la Strenna 2018. Vai al dettaglio
Vai al dettaglio Ariccia - Economia al servizio della missione
Convegno di economi e amministrativi 3-6 dicembre 2017
Convegno nazionale dei Salesiani economi e dei laici collaboratori e corresponsabili: 3-6 dicembre 2017 Ariccia. Vai al dettaglio
Vai al dettaglio Strenna 2018 - Ascoltare e accompagnare
Il poster della Strenna 2018
Presentazione del poster e dei dieci punti riassuntivi per comprendere al meglio il significato Vai al dettaglio
Vai al dettaglio Formazione CEP
12-16 Ottobre a Varazze e Genova Quarto
Un serio itinerario di formazione all’identità salesiana organizzato insieme ai laici. Vai al dettaglio
Vai al dettaglio Vivere il Sinodo come preghiera per le Vocazioni
I Salesiani Cooperatori pregano per le Vocazioni
Il Consiglio dei Salesiani Cooperatori della Provincia Adriatica propone ai centri locali un impegno di preghiera sia personale che comunitaria per le vocazioni. Vai al dettaglio
elenco da 1 a 10 di 11 1 2  avanti 
 
Esci Home